Bonus psicologo, aperta la procedura di presentazione delle domande valida fino al 24 ottobre

di Corinna Pindaro

Al via la possibilità di presentare la richiesta sul sito dell’Inps per il cosiddetto Bonus psicologo, ne da comunicazione l’Istituto in una nota. Per accedere al “Contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia”, introdotto con il decreto legge n.228 del 30 dicembre 2021, sarà necessario presentare la domanda entro il 24 ottobre. Saranno, poi, elaborate delle graduatorie sulla base delle risorse messe a disposizione dal decreto.

La graduatoria sarà stilata attribuendo la precedenza alle persone con Isee più basso, vale a dire fino alla soglia di 50 mila euro distribuiti in base all’ordine di arrivo della domanda.

“Il nuovo beneficio, destinato ai cittadini richiedenti con Isee non superiore ai 50mila euro, è volto a sostenere le spese di assistenza psicologica di coloro che, nel periodo delicato della pandemia e della correlata crisi economica, hanno visto accrescere le condizioni di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica”, ha spiegato l’Inps in una nota.

Dal punto di vista pratico per poter inoltrare la domanda è necessario essere in possesso delle credenziali Spid, Cie o Cns. La procedura è disponibile accedendo al servizio “Contributo sessioni psicoterapia” raggiungibile tramite homepage del sito web www.inps.it, seguendo il percorso: “Prestazioni e servizi”, poi “Servizi” e “Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche”.

In alternativa al sito web, la domanda può essere presentata tramite il servizio di ContactCenter Multicanale. Le istruzioni per la presentazione sono contenute nella Circolare 83 del 19/07/2022.

(Associated Medias)- Tutti i diritti sono riservati