Toronto, Meloni incontra Trudeau: “Cooperazione rafforzata tra Italia e Canada su energia, clima, migranti e AI”

Meloni si è detta ottimista per il raggiungimento di risultati concreti e per un rafforzamento dei legami politici, economici e strategici tra Italia e Canada

“Il bilancio è positivo.” Queste sono le parole di Giorgia Meloni parlando degli incontri avuti con Justin Trudeau, Primo Ministro canadese e Joe Biden, presidente americano. Meloni ha affermato di essere molto ottimista sul raggiungimento di risultati concreti, dopo aver presentato le priorità del G7 e riscontrato grande convergenza sulle priorità italiane.

Quanto al tema dell’Africa, la premier ha sottolineato che l’approccio dovrebbe essere strategico e diverso dal passato. Ha insistito sulla necessità di sviluppare un approccio tale da riuscire a sfruttare le potenzialità del continente africano, che rappresenta il 60% delle terre coltivabili e rare.

Meloni ha fatto riferimento anche alla questione del Mar Rosso, sottolineando l’importanza di garantire la libertà di navigazione e ha confermato il sostegno dell’Italia agli interventi avviati e alla missione Aspides, sottolineando l’importanza di questo quadrante per gli interessi commerciali e nazionali dell’Italia.

Giorgia Meloni ha richiamato l’attenzione sulla situazione in Ucraina e ha proposto un’azione congiunta del G7 per contribuire a una de-escalation del conflitto.

L’incontro è culminato con l’approfondimento dei legami politici, economici e strategici tra Italia e Canada. Entrambi i leader si sono impegnati a stabilire una roadmap per una cooperazione rafforzata nei prossimi 3-5 anni in diversi settori chiave, tra cui sicurezza energetica, cambio climatico, migrazione, crescita economica sostenibile e ricerca e innovazione.

Il Primo Ministro canadese, Justin Trudeau, ha accolto con favore il dialogo con l’Italia, dicendo che la comunità internazionale si aspetta risposte. Il prossimo incontro si terrà in Italia a giugno, dove saranno esaminati i progressi sullo sviluppo della roadmap.

Entusiasta dell’accoglienza ricevuta in Canada, la presidente del Consiglio ha detto “Durante questo tour nei Paesi del G7 la priorità è condividere gli obiettivi della nostra presidenza. Dobbiamo condividere gli obiettivi per migliorarli ulteriormente”. L’obiettivo principale rimane quello di ottenere risultati concreti e significativi.

L’incontro tra i due leader rappresenta un ulteriore passo avanti verso una collaborazione più stretta e strategica tra Italia e Canada, con l’obiettivo di promuovere obiettivi condivisi a livello globale.

(Associated Medias) – Tutti i diritti sono riservati